EXTRA

          Anche io, come tanti cantautori, scrivo romanzi. Ecco perché, dopo i due fantasy Nebulae e Reditus, pubblico qui sotto, a conclusione della trilogia, il romanzo Dyluvium, ambientato nel IV secolo d.C., periodo in cui il mondo antico comincia a crollare pezzo dopo pezzo per lasciare il posto a quello di oggi.

          Nel 391 l'impero romano ancora c'è, e c'è anche un imperatore che sembra tenerlo unito. Ma è l'orlo del precipizio. In una Roma non più capitale, tra comunità ariane, monaci distruttori di templi, e gli ultimi sussulti di un paganesimo ormai schiacciato dalla nuova religione, si snoda la storia d'amore di Anteo, giovane cantore del dio Serapide di Alessandria d’Egitto, alla ricerca di una risposta che plachi il suo desiderio di infinito.

 

   

          Ecco qui sotto il romanzo in versione pdf scaricabile

 

Allegati: